Cesti di fiori freschi – cestino rose e lilium

cesti di fiori freschi
mercato dei fiori olandesi

Eccoci qui, dopo aver condiviso con te alcuni trucchi su come realizzare una composizione di fiori e frutta (leggi qui)  adesso allarghiamo il campo più in generale verso la realizzazione di cesti di fiori freschi.

Sappiamo che siamo definitivamente entrati in autunno, anche se il tempo sembra ingannarci e ci propone temperature ancora da fine estate. Inesorabilmente e molto presto però i colori estivi lasceranno il posto ai caldi colori autunnali. Quale soluzione si puoi scegliere per non rinunciare a una composizione di fiori freschi anche durante questa stagione? 

Non lasciarti abbattere dal ricordo, per molti ormai lontano, di spiagge morbide e calde ed acque cristalline, un ottimo espediente per portare un pò di quella luminosità dentro casa tua o sul posto di lavoro esiste!

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo ti darò qualche informazione pratica su come poter realizzare dei cesti di fiori freschi. Potrai farne un prezioso tesoro ma anche condividerle con i tuoi amici e conoscenti. 

Come realizzare un cesto di fiori freschi

fiori freschi

banco di lavoro

Mettiti comodo e cerca di pensare a quale colore o fiore preferisci, scegli bene, scegli qualcosa che sia di stagione, qualcosa di fresco. Una volta che ti sei fatto un’ idea generale cerca degli accostamenti cromatici armoniosi. Il risultato dovrà restituire un piacevole contrasto e non un binomio forzato. A meno che non vuoi creare un cesto di fiori freschi che sia spiccatamente multicolore ti suggerisco di restare su una gamma cromatica di due massimo tre colori. Altrimenti il risultato potrebbe essere sia confusionario che dozzinale. 

Per realizzare un cesto di fiori freschi devi fare più o meno come perun cesto di fiori e frutta. Anche se in alcuni punti si differenzia. Se in un caso hai la possibilità di sfruttare la forma e il colore dei frutti a tuo vantaggio, nell’ altro dovresti cercare di ottenere lo stesso effetto ma concentrando la tua sfera d’azione solamente sul fiore. 

Cestino di rose e lilium

Una volta procurata la spugna imbevuta d’acqua e ritagliata a dovere puoi inserirla nel cestino. Prendi ad esempio un cesto di rose e lilium che è perfetto per la grandezza e l’ altezza dei fiori. Si tratta di fiori robusti e forti che puoi inserire nella spugna senza doverli fissare ad un’ asticella. Mi raccomando la parola d’ordine è sempre delicatezza. Una volta inseriti i primi fiori utilizza un cesoia per diminuire la lunghezza del gambo in modo così da poter giocare con la forma del tuo cesto di fiori freschi e far in modo che non si presentino dei vuoti a livello compositivo. Quando tagli il gambo fallo sempre in diagonale così il fiore avrà più superficie attraverso la quale attingere l’ acqua.  

Cestino rose e Lilium

Esempio di cesto di rose e lilium con lisianthus

Ti suggerisco di partire da dimensioni medie perché eccessivamente piccole o viceversa troppo grandi richiedono parecchia maestria. Gioca con i colori e con la forma, cambia la posizione dei fiori e osserva a qualche metro di distanza la composizione. Le diverse angolazioni ti faranno capire quando  sarai soddisfatto della tua creazione. Se segui questi passi con attenzione avrai uno splendido cesto di fiori freschi creato da te. 

Puoi prendere spunto dal nostro catalogo online, che contiene più di 600 composizioni di fiori freschi, suddivise per categorie di stagione e per occasioni. Se sei incuriosito dai nostri prodotti e vuoi provare ad imitarli o semplicemente averli con te per poterli ammirare e respirare a fondo, puoi ordinare quello che più ti ispira e in meno di 24h sarà da te!  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Newsletter (news e sconti):