Cosa piantare in primavera, scopri i fiori giusti

cosa piantare in primavera

Piantumazione primaverile

Tutto riprende vita e ti stai chiedendo cosa piantare in primavera? Ebbene si, siamo nel periodo in cui le giornate si fanno inesorabilmente più lunghe, le ore calde e i raggi del sole sul viso ci ricordano che ormai siamo in primavera. Vuoi ricominciare a prendere in mano il tuo terrazzo o il tuo giardino ma non sai cosa piantare in primavera? Quest’ articolo potrà aiutarti, cerco di riassumere cosa piantare in primavera! 

Cosa piantare in primavera? Ecco i fiori più belli

Tra i fiori da piantare in primavera cerco di riassumerti quelli che secondo me sono i più belli per via del loro colore, profumo e anche per facilità di coltivazione. 

Il gladiolo 

cosa piantare in primavera

Gladioli

Il gladiolo è una bulbosa, il bulbo puoi piantarlo in primavera e puoi goderne i fiori all’ inizio estate-fine primavera. Il terreno in cui lo pianterai deve essere ben drenato, ricco di materiali organici e per la fioritura necessita di 12 ore di luce al giorno.
La bellezza del gladiolo a mio avviso sta nella lunghezza ed eleganza degli steli che si ergono dritti e fieri.
I suoi fiori sono caratterizzati da colori puri ed intensi e generalmente monocromatici.

La calla (scopri di più sulle calle in questo articolo)

Calla – Cosa piantare in primavera

La calla è tra i più bei fiori da   piantare in primavera. Anche lei come il gladiolo è una bulbosa ed è caratterizzata da un fogliame molto voluminoso dal colore verde variegato e dal forte effetto decorativo. Predilige le zone in ombra o in mezz’ombra ed è possibile anche praticare la coltivazione della calla in modalità idroponica.
Vuoi un mazzo di calle consegnato a domicilio? Scopri qui come fare!

La Dahlia 

Dahlia – Cosa piantare in primavera

Uno tra i migliori esponenti tra i fiori da piantare in primavera è rappresentato dalla Dahlia. Cos’ ha di particolare questo fiore? Semplicemente tutto oserei dire: colori, profumi e forme che letteralmente ipnotizzano chi li osserva. Impiega circa una sessantina di giorni ad arrivare a fioritura dopo aver piantato il bulbo, ed è caratterizzata da un abbondante fogliame

Il Lilium o Giglio 

Il Lilium o Giglio è un fiore elegantissimo, dallo stelo molto lungo che può arrivare quasi a 90cm di altezza. Le varietà disponibili sono veramente molte e hanno caratteristiche di fioritura, colore e forme di fiore tra le più disparate. La bellezza di questo fiore? Oltre a tutto quello appena descritto c’è il fatto che da ogni stelo possono arrivare ad essere presenti  fino a 3 o 4 fiori, minimo dell’ ingombro massimo della bellezza.

Qualcosa in più sui Gigli

I Lilium si prestano moltissimo anche per la realizzazione di cesti di fiori freschi, come ho descritto in passato in questo articolo. Se ti trovi a dover maneggiare il fiore presta particolare attenzione ai pistilli perchè il polline presente nei loro fiori macchia moltissimo e sarà poi difficile far tornare pulito una volta sporcato, il mio consiglio è quindi quello di rimuoverli con delicatezza prima di maneggiare il fiore.

Ecco qui cosa piantare in primavera

Per te che sei andato subito alla fine dell’ articolo sperando ci fosse un veloce recap di quanto scritto sopra eccolo qui: Gladiolo, Calla, Dahlia, Lilium sono sicuramente tra gli esemplari più belli che puoi prendere in considerazione quando vuoi rispondere alla domanda cosa piantare in primavera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Newsletter (news e sconti):