Piante mediche, quali sono e le loro proprietá

Piante mediche
Piante mediche

Fiori e piante mediche, da sempre si sono dimostrate essere una colonna portante nella cura delle malattie. Pensa a quanto tempo hanno impiegato i nostri avi per poter comprendere quali fossero le specifiche intrinseche di tutte le piante mediche. Sicuramente non dev’esser stato un lavoro semplice né tanto meno istantaneo.
Fortunatamente, con il passare del tempo le conoscenze si sono enormemente allargate e oggi possiamo accedere ad un bacino veramente ampio e disporre di quasi tutto ciò di cui abbiamo bisogno.
Tutte le erbe e le piante medicinali vengono chiamate officinali, da dove deriva il nome? …deriva da fatto che venivano impiegate nelle officine, ovvero i laboratori dei conoscitori di queste proprietà, cioè gli speziali.

Scopriamo le principali piante mediche

Quali piante medicinali usavano fin dall’ antichità gli speziali e sono ancora oggi usate per preparare oli, estratti, unguenti, profumi e creme? Scopriamolo insieme!

Piante mediche
Piante mediche – Arnica

Ti sei procurato un bello strappo alla schiena con un movimento che ahimè avresti dovuto evitare? Vittima della distrazione hai sbattuto una parte del corpo e ora sono dolori a non finire? La soluzione è l’ arnica! Da questa pianta medica si può ricavare una crema con capacità antidolorifiche e antinfiammatorie, senza contare che grazie alla sua freschezza ti darà un senso di sollievo immediato. Il suo impiego è anche ottimale nel caso in cui venissi punto da un insetto rognoso, grazie arnica, sei praticamente il top!

Betulla pendula
Pianta medica – Betulla pendula

Un’ altra pianta medica è la Betulla pendula. In presenza di endemi renali e o cardiaci gioca un ruolo medico fondamentale, stimola la diuresi ed elimina l’ acido urico. In pratica dagli estratti di betulla si può ricavare un super drenante naturale e un ottimo rimedio contro la cellulite.

Eucalipto
Piante mediche

L’ acerrimo nemico di asma, influenza, raffreddore ed eccessivo catarro a livello bronchiale è l’ eucalipto. Questa pianta medicinale è molto diffusa e ne avrai sicuramente sentito parlare in passato. Dalle sue foglie, che sono per altro molto eleganti e profumatissime, si estrae un olio essenziale che possiede miracolose capacità balsamiche. Puoi trovare molti profumatori d’ambiente a base di eucalipto, abbiamo anche creato un bouquet di fresie ed eucalipto che è una vera esplosione di profumi, scoprilo qui

La pianta medica che ancora non conoscevi

Piante mediche
Pianta medica – Fucus

La vera chicca è il Fucus e forse di questa pianta medica non hai mai sentito parlare, si tratta di un alga marina sfortunatamente non di origine mediterranea. Il Fucus si può trovare nel mare del nord, nell’ oceano atlantico e nell’ oceano pacifico sempre a latiduni esposte a nord. Quali sono le sue caratteristiche principali?
Poniamo il caso di essere in sovrappeso e di assumere quindi quotidianamente queste alghe, cosa succederebbe? Bè ti stupirai nel vedere come, grazie a questa pianta medica, il tuo appetito si ridurrà e inizieranno ad essere assorbiti su larga scala carboidrati e grassi. Inoltre grazie all’ elevata presenza di iodio la tua tiroide riceverà un vero e proprio toccasana!

Grazie agli speziali, grazie ai successivi loro figli botanici sperimentali, grazie a chi successivamente dagli inizi del XVI secolo in poi si è occupato di botanica intesa come scienza, ed infine grazie a te che continui a leggerci, possiamo continuare a difendere le conoscenze delle piante mediche/officinali.
Se questo articolo è pane per i tuoi denti ti suggerisco di leggere anche quest’ articolo sulle piante aromatiche, leggilo qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Newsletter (news e sconti):